• GRZ_4839

    Chilia Veche

    Comune Chilia Veche è situata a nord della contea Tulcea, nella punta settentrionale della Delta del Danubio sulla riva destra del Braccio Chilia al confine di Stato con l’Ucraina. Distanza Tulcea-Chilia Veche è di 66 chilometri. Collegamento al comune si ottiene utilizzando un traghetto in acqua o sulla terraferma, lungo il Braccio Chilia.

    Continuare

  • GRZ_4462

    Ceatalchioi

    Comune Ceatalchioi Si trova nella contea settentrionale di Tulcea. Il paese è delimitata dalle seguenti territori: a Nord braccio Chilia, la frontiera con l’Ucraina ad ovest braccio Chilia, al confine con l’Ucraina, a Sud il territorio amministrativo del comune Somova e la città Tulcea, ad est il territorio amministrativo del comune Pardina. Il collegamento sull’acqua si fa tra il braccio Chilia, e sul terra tra il DC1.
    Continuare

  • GRZ_4441

    Pardina

    Località Pardina è situato sulla riva destra del Chilia Veche su una lunghezza di 6 km ed è posizionato ad una distanza di 42 km da Tulcea. Pardina Comune si trova nella contea nord-occidentale di Tulcea nella zona del Delta del Danubio, è delimitata: a nord dal braccio Chilia; ad est dal territorio amministrativo del comune Chilia Veche; a sud dalle comune Maliuc e Crişan; ad ovest dal territorio amministrativo del comune Ceatalchioi e della città Tulcea.
    Continuare

  • Contea di Tulcea occupa la metà settentrionale della regione di Dobrogea, che si trova nel sud-est della Romania. Circondata su tre lati dall’acqua, confina a ovest con le contee di Braila e Galati, a nord attraverso il confine naturale con l’Ucraina del Danubio, ad est del Mar Nero, avendo appena confine sud terreno con la contea Constanta.

    Il rilievo della contea include anche, il horst Dobrogea, residuo di tale hercinic, che si presenta come un altopiano tipico, che determina l’esistenza di tre zone biogeografiche: steppa, foresta steppa e forestali. Scoperte archeologiche alla pprovincia Tulcea hanno gettato luce tracce con una lunghezza di ca. 110 mila anni. Sulla carta archeologica della contea, rimane Hamangia, Gumelnita Tracia Dacian fortezze di grande Geto-Daci e gli edifici della città romana offrono significativa prova documentale della vita materiale e spirituale in questa regione.